Application Title
home > Palazzo delle Papesse

Palazzo delle Papesse


La grandiosa mole del Palazzo Piccolomini, conosciuto come Palazzo delle Papesse, di gusto rinascimentale fiorentino, fu costruita tra 1460 il 1495, forse su disegno di Bernardo Rossellino per Caterina Piccolomini sorella del Papa (da cui il nome papesse). E' forse l'esempio più perfetto di architettura rinascimentale a Siena ed è evidente l'ispirazione albertiana (Palazzo Rucellai a Firenze).
L'edificio, che è formato da tre piani, si presenta come un blocco compatto, articolato da una fascia di bugnato che sale dalla base fino al primo piano. Il rivestimento murario si alleggerisce poi nell'apertura delle grandi finestre ad arco segnate da una colonnetta centrale.

Palazzo delle Papesse

Palazzo delle Papesse


L'interno ha subito un restauro ottocentesco da parte di Augusto Corbi, che ne ha alterato, in parte, l'assetto, e soprattutto ne ha snaturato la decorazione con pesanti interventi sulle grottesche. Conserva ancora, però, alcuni elementi decorativi, nei portali in pietra e nei soffitti decorati con motivi neoquattrocenteschi.
Nel 1884 è stato acquistato dalla Banca d'Italia e ha subito profonde modifiche per essere adeguato alle nuove funzioni.

[top]